NOSFE – Ostia Lider Legacy

NOSFE a lansat piesa intitulata “Ostia Lider Legacy”. Instrumentalul a fost produs de DEM, inregistrarile au avut loc la Seek Music, inginer de sunet: DEM. De mix/master s-a ocupat Lu-K Beats.

Lyrics:

Sono uno zombie, come Noyz
Ascoltavo Esa e La Pina, col rap deutcsh
Lider Life, la pena, soffrivo un pò
Cazzotto sul muro, e lo rompo
Se rimanevo a Roma, come rap, ero un classico
Son’ tornato in Romania, comunque un classico
Aprivo i Cor Veleno, a Roma, al Trullo, col mio gruppo
Numeri, uno dei primi a prenderci sul serio
Troppo mbriaco, sul palco, nel 2004
All’Alpheus, da solo, il micro, me lo son’ staccato
Pure il testo del pezzo, me lo sono scordato
Riposa in pace Giaime, tante cose che ho imparato
Quella sera, non capivo che giorno era
Talmente contenti eravamo
Del fatto che final-mente, succede, che bello
Abbiamo bevuto per 3 giorni di fila, immaginati
Stavo con Kilo a scuola, io vendevo “Sottotera”
Il mio album, 2 euro, copertina, bianco e nera
Rinunciare, per me, non ha alcun costo
Lo capisci da te che NOSFE è uno tosto
A Ostia ero depresso, ma me lo sono nascosto
Nessun problema, tutti pensano che è tutto a posto
Vado sul cantiere, meno male che lavoro
Bevo finchè svengo, e mi sveglio pure solo
No droga, solo alcol, perchè era il periodo
Ora droga, pure alcol, perchè è il periodo
Sempre un passo avanti, perchè non guardo mai dietro
Queste sono solo cose che tenevo dentro
Ancora oggi mi ascolto Guè Pequeno
Jake La Furia e Don Joe, son’ su Insta, che li seguo
Inoki con Cassano, Ice One e Sottotono
Colle del Fomento, Fabri Fibra, e Kaos One, bro
Algonkin, Dunkelon, Drek, Er Pisco
Con loro ho cominciato, dei fake, io m’infischio
C’era pure con noi Er Dozzina
Dodici de tutto, serata sempre carina
Tutta la notte a fare freestyle, in macchina
Oppure nel garage, a fumare e bere birra
Ooooh, yeah baby, pensi sia uno scherzo
Facevo i dissing, nel 2004, esco
Con qualcosa di troppo fresco
Di rap me ne intendo, son’ pazzesco
Vengo, entro, spacco, e m’hai perso
No foto, so’ morto, faccia di gesso
Oh oh, eh eh, un paio di scarpe
Sempre sporche, e due magliette
Illmatic, i miei primi baggie
Li ho venduti a troppo dopo troppi anni
Le ho detto, amami proprio perchè non ti merito
Ho il cuore gelido, come un diamante
Occhi di ghiaccio, tipo otto per cento
Nel mondo, sono interessante
Sono un artista, un pazzo, un genio
E lei lo sa che non mi frega un cazzo
Non ci chiamiamo per nome, nel letto
Domani mattina, sa che la rimpiazzo
Oh yeah, con le donne non ho perso tempo
Tranne con una, di cui parlarne non ha senso
Forse io pensavo troppo spesso al sesso
Come un killer nascosto, che lo ammette anche sul pezzo
Checkami checkami, follow me follow me
I fucked up my energy
25 hours a day, non offendermi
I vestiti son’ cheap, non ho Fendi on me
Poker face, all in, occhi aperti, modo shaolin
Yeah baby, trippin
Did alotta drugs, quando ho scritto questo pezzo, boy
Vengo solo, anche se me le pio, boy
Ma raramente me le pio, boy
I miei fans, in Romania, mi chiamano “zio”, i tuoi
Ti chiamano per dirti che li hai delusi, e poi
Tu pensi che non sappiamo, ma noi si, sorry
Facciamo noi per te, quindi, no worries
Mani in alto pe’ i guerrieri Krone Crew, warriors
Tutto quello che c’era da dire, è stato detto
Ora mi muovo in silenzio, questo è il mio momento
Altre parole non spreco
Hanno il cervello come una buco nero

0

Distribuie

Comments

comments